REGOLAMENTO


ARTE per la VITA è un progetto apartitico, apolitico e aconfessionale, che nasce per raccogliere Fondi per l’Emergenza COVID-19 a favore dell’AUSL della Regione Autonoma della Valle d’Aosta, il cui riferimento per il progetto è il Direttore Sanitario Pier Eugenio Nebiolo.

In questo durissimo momento ARTE per la VITA rappresenta un simbolo a favore della vita attraverso le opere degli artisti e concretamente offrendo un contributo alla battaglia contro il Virus COVID-19.

L’Arte, da sempre considerata una sorta di Cenerentola da parte del mondo economico, può al contrario essere molto utile alla collettività in assoluto e specificamente in questo frangente.

Si tratta di un progetto molto semplice ma che deve essere tempestivo in quanto a fronte di un'emergenza sanitaria.

Artisti valdostani e non hanno generosamente accettato di donare una loro opera per il progetto. Tutte le opere donate sono illustrate nelle Sezioni OPERE D'ARTE e IMMAGINI INGRANDITE del sito.

Per ogni opera è indicato da parte dell’Artista il valore di mercato: gli acquirenti potranno confermare il valore o anche aumentarlo a loro discrezione. E ammessa anche una proposta di acquisto a valore inferiore a quello pubblicato con riserva di accettazione da parte dell'Organizzazione in accordo con gli Artisti.

Le opere acquistate saranno spedite ai donatori a emergenza COVID-19 terminata con Corriere Espresso e oneri di trasporto addebitati sul Fondo di donazione. Se preferito dagli acquirenti sarà  possibile ritirare le opere presso gli artisti o alla Galleria Inarttendu di Aosta in Via Laurent Martinet, 6.

L’elenco degli acquirenti, di fatto donatori in denaro, salvo richieste di anonimato, sarà pubblicato sul sito web del progetto insieme all’elenco degli artisti donatori delle opere.

Nel caso di obbligo di versamento dell’Iva da parte degli Artisti (per i titolari di Partita Iva), la stessa sarà versata agli stessi dietro fattura dall’Associazione Rinascimento Aosta a valere sul Fondo Donazioni raccolto.

Il progetto ARTE per la VITA è reso possibile grazie alla generosità degli Artisti donatori, all'interesse da parte degli acquirenti delle opere e all'ideazione e organizzazione a cura dei seguenti partner: